Centro sportivo ardor 1908

Società Ginnastica Ardor, la prima società di ginnastica in Padova e tra le più antiche società sportive della città.

“La ginnastica non è fine a se stessa, è un punto di partenza che permette di intraprendere una molteplicità di discipline sportive, grazie alla sua capacità di sviluppare, in maniera armonica, il corpo ed il movimento…”

🇮🇹🥉BRONZO OLIMPICO PER L’ARDORINA DANA MOGUREAN NELLA GINNASTICA RITMICA🥉🇮🇹

La conclusione di questo viaggio nella terra del Sol Levante non poteva essere migliore per la nazionale italiana di ginnastica ritmica e per Dana Mogurean, atleta dell’Ardor nella ginnastica ritmica.

Domenica 8 agosto 2021, Alessia Maurelli (capitano), Martina Centofanti, Agnese Duranti, Daniela Mogurean e Martina Santandrea, scrivono la storia della ginnastica ritmica e completano il medagliere italiano conquistando un bronzo olimpico che vale quanto una medaglia d’oro.

Dopo ben cinque anni è arrivata finalmente la rivincita e quella amara sensazione che ci ha lasciato la medaglia di legno di Rio 2016, ormai sembra un lontano ricordo.

Ci eravamo lasciati ieri notte, con le ragazze che si sono esibite, nella qualificazione valida per la finale riservata alle migliori otto squadre, alle 03:20 ora italiana con le cinque palle e alle 04:50 con il misto ai tre cerchi e quattro clavette: gara condotta in maniera intelligente dalle farfalle che hanno subito centrato la qualificazione al terzo posto provvisorio, determinato dalla somma tra i punteggi dei due esercizi eseguiti. La finale, però, disputatasi nella notte tra sabato e domenica, prevede l’azzeramento dei precedenti risultati: le otto squadre qualificate devono dunque ripetere entrambi gli esercizi e il team che ottiene la somma più alta si aggiudica il titolo olimpico.

Tanta la tensione tra le ginnaste anche se, come dichiarato dal capitano della Nazionale Alessia Maurelli, le atlete italiane erano in modalità “cuore sereno, animo da guerriere”, determinate a dare il massimo, il tutto per tutto per agguantare la tanto desiderata medaglia olimpica.

Le esecuzioni delle farfalle, avvenute alle 04:15 (ora italiana) alle cinque palle e alle 05:20 ai tre cerchi e quattro clavette sono state impeccabili e convincenti, tanto da permettere alle ragazze di assicurarsi al collo un bronzo olimpico, alle spalle solo di Bulgaria, prima classificata, e ROC (Russia), seconda. 87.700 il totale dato dalla somma dei due esercizi che sono valsi la terza piazza olimpica. L’emozione di vedere Daniela, ginnasta dell’Ardor Padova in forza all’aeronautica Militare, su un podio olimpico, è stata a dir poco indescrivibile. La prima medaglia olimpica padovana e veneta nella storia della ginnastica.

Nata a Chisinau (Moldavia) il 16 luglio 2001, Mogurean è cresciuta in Veneto, ha iniziato a praticare ginnastica ritmica nella società Vis Favaro Mestre all’età di 7 anni e poi e passata all’Ardor Padova all’età di 14 anni, dopo una breve ma gloriosa parentesi alla Società Ginnastica Fabriano. Nel 2017 entra a far parte della squadra nazionale della quale resta riserva fino proprio a quest’anno, in cui entra titolare in entrambi gli esercizi.

“Tutti noi dell’Ardor siamo entusiasti e soddisfatti di essere riusciti a dare il nostro contributo al meritato successo di Daniela e della splendida squadra di cui fa parte. Daniela è la nostra quarta olimpionica ma la nostra prima medagliata dei nostri 113 anni di storia sportiva: è un successo clamoroso, orgoglio assoluto per noi e, permettetemi, per tutta la città di Padova. Attendiamo con trepidazione il ritorno a di Daniela per accoglierla con i festeggiamenti che merita! I miei più vivi complimenti alle atlete, alla D.T. Maccarani e a tutto l’infaticabile staff della Federazione Ginnastica d’Italia” sono le parole di questa mattina del presidente dell’Ardor Giovanni Costantino.

La sua umiltà, il suo innato talento e il suo essere grande lavoratrice le hanno permesso di ben inserirsi tra le altre quattro titolari e di dare il suo fondamentale apporto al team Italia, fino al coronamento del sogno: la medaglia olimpica.

“La soddisfazione nel vedere una mia ex compagna di squadra, con la quale ho partecipato al campionato nazionale d’insieme open nel 2016 a Pesaro, nel misto con due cerchi e sei clavette (in programma quell’anno) entrando in finale e centrando poi il 10 posto è qualcosa di indescrivibile. Ricordo ancora quando, insieme, eseguivamo un passaggio in cui Dana si infilava nel cerchio in maniera molto simile a come fa oggi con la squadra nazionale: era perfetta. Giovanissima all’epoca ma già con talento ed esperienza da veterana, era sempre pronta ad aiutarci e a dare il suo supporto con le giuste parole. Sta vivendo il sogno di tutte noi ginnaste e, per una ragazza d’oro (o di bronzo) così, non poteva essere altrimenti”, ci racconta Carlotta Bosso, capitana della prima squadra di ritmica dell’Ardor.

CORSI

Artistica 2

Ginnastica artistica femminile

Artistica 1

Ginnastica artistica maschile

Estetica 1

Ginnastica estetica

Ritmica 1

Ginnastica ritmica

CONTATTI

NOSTRA SEDE

Via Vermigli, 4
35132 Padova (PD)
Italia

TELEFONO

MAIL

DOVE SIAMO

CONTATTACI

Ardor

 E’ possibile contattarci con il modulo a lato o utilizzando i contatti telefonici diretti.

PRIVACY POLICY