nazionale gold

 

UN WEEK END INDIMENTICABILE PER LA SOCIETÀ GINNASTICA ARDOR PADOVA

Un fine settimana ricco di soddisfazioni per la Presidente della società patavina Antonella Barbieri:  in campo Internazionale infatti si è svolta a Baku la Terza Tappa di World Cup e Beatrice Tornatore, ginnasta dell’Ardor, ha gareggiato nella squadra nazionale delle “Farfalle Azzurre”, ottenendo la medaglia d’argento nel Concorso Generale derivato dalla somma dei punteggi dei due esercizi eseguiti. Nel Concorso Finale per attrezzo le Farfalle hanno ottenuto uno splendido Oro nella performance ai cinque cerchi, un capolavoro della plurimedagliata allenatrice azzurra Emanuela Maccarani, montato sulla melodia del balletto “Il Lago dei Cigni” di Čajkovskij. Nella finale con tre palle e due funi, sporcata da alcune piccole imprecisioni, è arrivato solo un quarto posto che lascia l’amaro in  bocca a tutto lo staff e ai tifosi in quanto le azzurre sono state punite con un punteggio eccessivamente severo.
La squadra delle “Farfalle azzurre” , capitanata da Alessia Maurelli e composta da Martina Centofanti (Aeronautica Militare), Agnese Duranti (La Fenice), Beatrice Tornatore (Ardor Padova), Anna Basta (Pontevecchio) e Martina Santandrea (Estense Putinati), è una squadra giovane che ha già vinto un Oro e due Argenti al Torneo Internazionale di Thias, un Argento e due Ori nella Prima Tappa di World Cup a Pesaro e un Argento e un Oro  a Baku!!!
Complimenti e in bocca al lupo alle Farfalle per la prossima uscita a Portimao dal 12 al 14 maggio.

In campo Nazionale si è disputata ad Arezzo la Finale Nazionale del Campionato Gold per le ginnaste Juniores e Seniores; a rappresentare i colori dell’Ardor due ginnaste: Martellato Margherita ( Junior 2 ) e Giulia Dorigo ( Senior 2 ) già Campionessa Italiana nel 2015, 5^ classificata nel 2016 e desiderosa quest’anno di fare il bis .
La prima a scendere in pedana sabato alle ore 18.00 è stata Giulia con l’esercizio al cerchio dove ha ottenuto il punteggio di 16,500 grazie una prova decisamente convincente. E’ stata poi la volta delle clavette dove ha fatto una bella esecuzione, sporcata però da una piccola perdita e da qualche imprecisione; a seguire nell’ esercizio al nastro, sulle note di “Mi sono innamorata di te“ e con il pubblico in silenzio coinvolto da un esercizio così ricco di suspense ed emozionante, forse tradita dall’emozione lei stessa, ha compiuto qualche piccola sbavatura che la giuria ha penalizzato con un punteggio di 13,700. Dopo i primi tre attrezzi Giulia era comunque prima in classifica e, assieme alle altre sette ginnaste qualificate, ha concluso la gara con l’esercizio alla palla, un suo pezzo forte sulle note della musica tratta dal film “Les Choristes”. Conscia del fatto che un errore poteva costarle il Titolo Italiano, è entrata in pedana decisa ed ha eseguito una performance da brividi, fatta eccezione per una perdita da un grande lancio con uscita di pedana dell’attrezzo. Con sangue freddo Giulia ha recuperato la palla e ha ripreso l’esercizio come se niente fosse terminando senza errori e ottenendo così il Bronzo nel Concorso Generale, l’Oro nel cerchio e l’Argento nelle clavette , ma soprattutto con giudici e allenatrici che si sono complimentati per le emozioni provate durante le sue esecuzioni.
Domenica mattina è scesa in pedana Martellato Margherita, che ha aperto con l’esercizio alle clavette, eseguito con precisione e grinta, che le ha regalato l’ottavo punteggio della competizione. Purtroppo nelle altre esecuzioni Margherita ha compiuto degli errori, soprattutto nell’esercizio alla palla dove un fuori pedana ha compromesso la sua competizione e l’ ha relegata al 16° posto, lontano dal suo potenziale.
Soddisfazione per le allenatrici Sandra Veronese, Eugenia Ricciuti, Silvia Mainente, Rimma Anisimova, Diandra Calzavara, Serena Rampon e la coreografa Francesca Moscianese per il lavoro svolto che porta sempre la Società Ardor ad essere presente con più ginnaste nei campionati più importanti.
Ora il testimone passa alle compagne junior e senior che, nel prossimo weekend, saranno impegnate nella Fase Nazionale del Campionato di Specialità.

g m