Campionato Nazionale d’ Insieme

Campionato Nazionale d’ Insieme e dei Campionati Italiani Assoluti di Ginnastica Ritmica

Sabato 6 giugno, nella splendida cornice del Palaforum di Biella, ha preso il via la prima giornata di gare del Campionato Nazionale d’ Insieme e dei Campionati Italiani Assoluti di Ginnastica Ritmica. In questo che è senza dubbio uno degli appuntamenti più importanti del palcoscenico italiano, la Società Ginnastica Ardor Padova era presente sia nella competizione d’ Insieme, con la squadra giovanile e quella open, sia nel campionato assoluto con la ginnasta neo Campionessa Italiana Dorigo Giulia.
A partire dalle ore 13.30 si sono disputate le qualificazioni del Campionato d’ Insieme che avrebbero consentito, alle migliori otto squadre dell’ una e dell’ altra categoria, di disputare le finali di domenica. leggi tutto

Campionato Nazionale d’ Insieme e dei Campionati Italiani Assoluti di Ginnastica Ritmica

Sabato 6 giugno, nella splendida cornice del Palaforum di Biella, ha preso il via la prima giornata di gare del Campionato Nazionale d’ Insieme e dei Campionati Italiani Assoluti di Ginnastica Ritmica. In questo che è senza dubbio uno degli appuntamenti più importanti del palcoscenico italiano, la Società Ginnastica Ardor Padova era presente sia nella competizione d’ Insieme, con la squadra giovanile e quella open, sia nel campionato assoluto con la ginnasta neo Campionessa Italiana Dorigo Giulia.
A partire dalle ore 13.30 si sono disputate le qualificazioni del Campionato d’ Insieme che avrebbero consentito, alle migliori otto squadre dell’ una e dell’ altra categoria, di disputare le finali di domenica.
Le prime ardorine a salire sul tappeto di gara sono state le componenti del team giovanile ovvero: Matilde Grandesso, Margherita Martellato, Valentina Moro, Chiara Rosso, Gaia Signorini e Camilla Palombarini. Le giovani ginnaste hanno saputo affrontare la prestigiosa pedana nazionale con la giusta grinta e determinazione così da portare a termine un buon esercizio corretto ed espressivo che ha permesso loro di totalizzare un punteggio (13.00) degno di rilievo.
Al termine la classifica le ha viste conquistare un ottimo quattordicesimo posto, prima squadra tra le venete partecipanti. Nel tardo pomeriggio è stata la volta della squadra open composta da: Carlotta Bosso, Beatrice Calzà, Giulia Dorigo, Marianna Mosetti, Emilia Zabeo ed Alessia Magro.
Le ginnaste ardorine, impegnate in un esercizio di alto livello tecnico, ricco di difficoltà, scambi importanti e particolari collaborazioni, hanno purtroppo macchiato la loro esecuzione con alcune perdite che hanno in parte compromesso il loro punteggio. Al termine l’ ottavo posto conquistato consentiva comunque l’accesso alla finale di domenica riservata alle migliori otto squadre. Nella serata si è poi disputato il Campionato Nazionale Assoluto che ha visto scendere in pedana le migliori ginnaste individualiste del panorama nazionale.
La ginnasta patavina Giulia Dorigo, grazie al titolo di Campionessa Italiana conquistato nel mese di aprile, gareggiava con il programma completo ossia nei quattro attrezzi: cerchio, palla, clavette e nastro.
Anche in questo importantissimo campionato Giulia ha ben figurato con performance coinvolgenti e senza dubbio degne di nota. I suoi esercizi sono stati accompagnati da numerosi applausi e ritmati dal pubblico presente che ha dimostrato affetto e stima per la nostra Giulia che , nell’ esercizio con le clavette, è riuscita ad entrare nella finale di domenica riservata alle prime sei ginnaste qualificate.
Domenica 7 giugno si sono infine disputate le finali del Campionato Nazionale d’ Insieme e Assoluto. La squadra open, considerato l’ ottavo posto delle qualificazioni, aveva come obiettivo quello di migliorare la sua performance consapevole del fatto che gli errori commessi il giorno prima potevano e dovevano essere tolti. Beatrice, Carlotta, Emilia, Giulia e Marianna hanno capito che quello era il momento di ” tirare fuori le unghie e fare la gara della vita”!!! Le cinque ginnaste sono scese sul tappeto 15×15 concentrate e decise, convinte delle loro possibilità tanto da riuscire a portare a termine un ottimo esercizio senza sbavature e senza perdite. A questo punto restava da attendere il punteggio: 13.200!!!! L’ Ardor Padova era sul terzo gradino del podio, un bronzo fortemente voluto dalle ginnaste e dalle allenatrici Sandra, Eugenia e Diandra.
Ma le emozioni in casa Ardor non erano ancora terminate in quanto Giulia doveva ancora disputare la finale con le clavette. Ottima la sua esecuzione che le è valsa un prestigioso quarto posto di specialità nel campionato più importante d’ Italia. Grande la felicità e la soddisfazione delle allenatrici prof. Sandra Veronese, Eugenia Ricciuti e Diandra Calzavara per il bronzo della squadra open, ma anche per la bella esecuzione del team giovanile e per ultimo, ma non certo per importanza, per il settimo posto di Giulia agli Assoluti.