CAMPIONATO INTERREGIONALE ZONA TECNICA 2 DI GINNASTICA RITMICA: ORO PER CARLOTTA, ARGENTO PER CHIARA E GAIA, BRONZO PER LINDA

CAMPIONATO INTERREGIONALE ZONA TECNICA 2 DI GINNASTICA RITMICA: ORO PER CARLOTTA, ARGENTO PER CHIARA E GAIA, BRONZO PER LINDASabato 18 e domenica 19 marzo si è disputato, a Castelletto Ticino, in provincia di Varese, il Campionato Interregionale Zona Tecnica 2 di Specialità di Ginnastica Ritmica riservato alle migliori ginnaste di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e delle province di Trento e Bolzano.
La Società Ginnastica Ardor si è presentata a questa importante ed impegnativa competizione con ben otto ginnaste.
La domenica, la lunga giornata di gare, è iniziata al mattino presto con la categoria junior che vedeva impegnate: Elena Bisaglia, Chiara Rosso, Gioia Ruffato, Gaia Signorini e Linda Zin.
Buone e convincenti le esecuzioni delle ginnaste patavine che sono riuscite ad aggiudicarsi ben tre piazzamenti sul podio.
La prima a scendere in pedana nell’ esercizio con il cerchio è stata Chiara che, grazie ad un’ esecuzione sicura e pulita, ha conquistato il secondo gradino del podio e la qualificazione alla fase nazionale riservata alle prime quattro ginnaste qualificate. Per lei anche un nono piazzamento alla palla mentre, con il medesimo attrezzo, la compagna Gioia, alla sua prima esperienza in questa prestigiosa competizione, ha conquistato un dignitoso settimo posto.
La seconda ardorina a centrare la qualificazione al Campionato Nazionale è stata Linda che si è aggiudicata un ottimo bronzo nell’ esercizio alla fune eseguito con la giusta convinzione e volontà.
Terzo podio poi, e questa volta medaglia d’ argento, per Gaia che nell’ esercizio al nastro ha riscattato la prova, macchiata da alcuni errori, alle clavette che l’ aveva vista classificarsi al sedicesimo posto. Assieme a lei, sempre nella competizione alle clavette, anche Linda che, a causa di imprecisioni ed incertezze, si è fermata al nono posto mentre la compagna Elena, scesa in padana con determinazione e sicurezza, ha ottenuto un bel quarto posto a pari merito che purtroppo però, come da regolamento, molto probabilmente non le permetterà di partecipare alla fase nazionale.
Nella competizione riservata alle ginnaste senior le ardorine in gara erano: Carlotta Bosso, Maila Guito e Rebecca Toniolo.
Nella gara alla palla splendida vittoria di Carlotta che, grazie ad una bellissima performance eseguita senza sbavature che le ha consentito di ottenere il punteggio più alto dell’ intera gara senior, è riescita a “fare suo” sia il titolo di Campionessa Interregionale che la qualificazione alle Nazionali. 
Nella stessa competizione tredicesimo posto per Rebecca e decimo per Maila.
Per Carlotta poi un quindicesimo posto con la fune mentre Maila si è classificata dodicesima alle clavette.
Molto soddisfatte le allenatrici Sandra Veronese, Eugenia Ricciuti, Silvia Mainente, Giulia Galtarossa, Rimma Anisimova, Diandra Calzavara, Serena Rampon, Gloria Ruzzon e le coreografa Francesca Moscianese per i quattro podi.
Complimenti dunque a Carlotta, Chiara, Gaia e Linda per la qualificazione al Campionato Nazionale che si terrà nella Marche il 6 e 7 maggio .