CAMPIONATO INTERREGIONALE DI CATEGORIA: VALENTINA QUALIFICATA ALLA FASE NAZIONALE

12976965_534146013431520_6407128433327076834_o.jpg 12977004_534146043431517_4174451051637200248_o.jpg 12961326_534146040098184_2028645573634796141_o.jpg

CAMPIONATO INTERREGIONALE DI CATEGORIA: VALENTINA QUALIFICATA ALLA FASE NAZIONALE 

Nel weekend appena trascorso la Società Ginnastica Ardor ha organizzato, presso il PalaSpiller di Padova, il Campionato Interregionale di Categoria di Ginnastica Ritmica zona Nord-Est, al quale hanno partecipato le migliori ginnaste di Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia e della provincia di Bolzano.
Alla competizione erano presenti ben dodici ginnaste ardorine e tutte quante, nonostante un po’ di agitazione, hanno dimostrato la voglia di ben figurare.
Le prime a scendere in pedana sabato, per la categoria Allieve 2^ fascia, sono state Dionisi Sofia, Palombarini Camilla e Tassotti Gaia. Le tre ardorine hanno senz’ altro pagato l’emozione di trovarsi nell’ importante tappeto di gara, passaggio fondamentale per l’ accesso al campionato nazionale. Gaia è riuscita comunque ad accedere alla fase finale terminando la sua gara al diciottesimo posto; Camilla si è classificata ventunesima e Sofia ventinovesima.
A seguire si è svolta la competizione della categoria Junior 1^ fascia. Per la nostra società gareggiava Martellato Margherita che ha mantenuto una condotta di gara buona, anche se con qualche imprecisione. La classifica finale l’ha vista piazzarsi all’ottavo posto.
L’ultima gara della giornata di sabato è stata quella della categoria Senior che ha visto salire sul prestigioso tappeto Zabeo Emilia, titolare della squadra di Serie A dell’ Ardor. Emilia non è riuscita ad esprimere al meglio le sue notevoli doti tecniche commettendo degli errori che hanno pesato sul risultato finale: un sesto posto sicuramente non adeguato ad una ginnasta del suo livello.
La domenica mattina la gara è ripresa con la categoria delle Allieve 1^ fascia che ha visto impegnate le ginnastine Prins Anna, Tresoldi Anna Vittoria e Tassinato Aurora, della sezione staccata di Conselve. Le tre ardorine, tutte alla loro prima esperienza in una competizione di così alto livello, nonostante un po’ di emozione dovuta alla loro giovanissima età, sono riuscite ad affrontare la gara con grinta e convinzione e al termine Anna si è classificata decima, Anna Vittoria quattordicesima e Aurora sedicesima.
Dopo di loro è stata la volta della categoria Junior 2^ fascia. Per la compagine patavina gareggiavano Filipuzzi Marianna, Grandesso Matilde, Moro Valentina, Rosso Chiara e, proprio in questa che era l’ultima competizione in programma, è arrivato il miglior risultato per la Società Ardor. Valentina, titolare della squadra ardorina di serie A, con ad una condotta di gara pregevole, ha eseguito i suoi esercizi in modo pulito e corretto riuscendo ad evidenziare tutte le sue qualità tecniche, oltre che grazia ed espressività. Per lei un bellissimo secondo gradino del podio e la qualificazione al Campionato Nazionale. 
Anche le altre tre ardorine impegnate nella gara della categoria junior 2^ fascia hanno seguito delle buone performance in parte, però, ” sporcate” da alcuni errori che hanno un po’ compromesso il risultato finale. Chiara, che è comunque entrata tra le finaliste, si è classificata all’ottavo posto, Marianna al decimo e Matilde all’undicesimo.
Durante le varie competizioni il pubblico, inoltre, ha potuto godere delle esibizioni delle due ardorine Daniela Mogurean e Giulia Dorigo che, ammesse di diritto alla fase nazionale, hanno dato prova del loro alto livello tecnico ed espressivo con esecuzioni che sono state molto apprezzate dai presenti e premiate con fragorosi applausi.
Soddisfazione da parte di tutto lo staff dell’Ardor e della responsabile del settore ritmica Sandra Veronese per il secondo posto e il passaggio alla fase nazionale di Valentina, unica atleta del Veneto ad aggiudicarsi la prestigiosa qualificazione, ma anche un po’ rammarico per gli errori senza i quali i risultati potevano essere sicuramente migliori.