BOSSO E CALZÀ OTTENGONO LA QUALIFICAZIONE AL CAMPIONATO NAZIONALE DI SPECIALITÁ

10385416_521167008062754_6681117320290216050_n.jpg  12718148_521167038062751_6889028850759554095_n.jpg

BOSSO E CALZÀ OTTENGONO LA QUALIFICAZIONE AL CAMPIONATO NAZIONALE DI SPECIALITÁ

Sabato 12 e domenica 13 marzo si è disputato, a Gerenzano, il Campionato Interregionale di Specialità di Ginnastica Ritmica riservato alle migliori ginnaste di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e delle province di Trento e Bolzano.
La Società Ginnastica Ardor si è presentata a questa importante competizione con ben nove ginnaste.
Le prime a scendere in pedana, la sera di sabato, nella competizione riservata alle coppie sono state le due ardorine Elena Bisaglia e Anastasia Novello che, nonostante qualche imprecisione, hanno ottenuto un buon sesto posto.
La domenica, la lunga giornata di gare, è iniziata al mattino con la categoria junior.
Buone le esecuzioni delle ginnaste patavine, anche se ” sporcate” da alcuni errori dovuti sicuramente all’ emozione di trovarsi in un importante campionato come questo: Linda Zin si è classificata nona alla fune e settima alla palla, dove la compagna di squadra Maila Guito, arrivata quinta, ha sfiorato la qualificazione alla fase nazionale riservata alle prime quattro classificate. Per Maila anche un sesto posto alle clavette e, sempre nella stessa specialita, dodicesimo piazzamento per Elena Bisaglia. Infine, nella competizione al nastro, nona l’ ardorina Anastasia Novello.
Nella gara riservata alle senior ottimo secondo posto al cerchio per Beatrice Calzà che, ha conquistato così l’ accesso al Campionato Nazionale di Specialitá.
Nella competizione alla palla a salire sul terzo gradino del podio, a pari merito, sono state le due ardorine Carlotta Bosso e Beatrice Calzà che accederanno così entrambe alla fase nazionale.
Per Carlotta inoltre un quindicesimo posto al cerchio. Nella specialità fune le ginnaste in gara della compagine patavina erano addirittura tre: Beatrice Pelosin che ha concluso la sua performance al quinto posto, ad un soffio dalla qualificazione nazionale, Sara Costantin al quattordicesimo e Alessia Magro al diciassettesimo.
Infine Sara si è esibita anche con l’ esercizio alle clavette dove si è classificata dodicesima.
Soddisfatte le allenatrici Eugenia Ricciuti, Silvia Mainente, Rimma Anisimova, Gloria Ruzzon, Diandra Calzavara, Sandra Veronese e le coreografe Francesca Moscianese e Giorgia Benetello, anche se resta un po’ di rammarico perché senza alcuni errori le classifiche avrebbero senz’ altro potuto essere migliori.
Complimenti comunque a Carlotta Bosso e a Beatrice Calzà per la qualificazione al Campionato Nazionale che si terrà a Fabriano il 16 e 17 aprile.