ANCONA: SECONDA PROVA CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A E SERIE B

ANCONA: SECONDA PROVA CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A E SERIE B

Archiviata la prova inaugurale del Campionato Nazionale di serie A1, A2 e B, lo spettacolo dei piccoli attrezzi è tornato in scena, sabato 29 ottobre, con la seconda tappa del torneo a squadre che, a causa dello sciame sismico che sta coinvolgendo il centroitalia, si è svolta tra le mura del PalaRossini di Ancona anziché a Fabriano. Alle 16.00 sono salite in pedana le ginnaste della Serie A2, mentre alle 20.00 è stato il turno delle big della Serie A1 tra le quali era presente la squadra della Società Ardor Padova composta da Giulia Dorigo, Daniela Mogurean, Valentina Moro, Camilla Palombarini, Gaia Tassotti, Emilia Zabeo e la russa Ekaterina Vedeneeva.
Ad aprire la gara per la compagine patavina è stata Gaia che, schiacciata dall’ emozione, ha eseguito il suo esercizio al corpo libero al di sotto delle sue reali potenzialità.
Dopo di lei è stata la volta di Daniela alla fune che ha presentato una bellissima performance sulle note di una canzone di Charle Aznavour. Dana è apparsa sicura e convincente, dimostrando tutta la sua crescita e maturazione gara dopo gara. 
Per le esecuzioni al cerchio e alle clavette è salita in pedana la russa Ekaterina Vedeneeva che ha eseguito due esercizi molto interessanti ed eleganti, macchiati solo da due piccole perdite.
La gara delle ardorine è poi proseguita con Giulia cha ha trascinato la squadra con una emozionante e coinvolgente performance alla palla molto apprezzata sia dal pubblico che dai giudici. Giulia è poi tornata in pedana con una  prestazione al nastro grintosa e decisa con qualche imprecisione ben mascherata dall’ esperienza e dalla caparbietà che da sempre caratterizzano questa ginnasta. Importante anche il contributo e il sostegno psicologico dato alla squadra dalle riserve Camilla, Emilia e Valentina. 
Al termine la bella gara della Società Ardor è stata premiata con un ottimo quinto posto, alle spalle solo delle squadre più forti d’ Italia: San Giorgio Desio, Fabriano, Chieti e Udinese che schierava due esercizi della campionessa russa Alexandra Soldatova e due di Alexandra Agiurgiuculese, una delle più forti ginnaste italiane.
Grande contentezza e soddisfazione per le allenatrici Sandra Veronese, Eugenia Ricciuti, Diandra Calzavara e le coreografie Giorgia Benetello e Francesca Moscianese. 
Prossimo appuntamento la terza prova del Campionato Nazionale di Serie A e B che si terrà proprio a Padova il 12 novembre e dove le nostre ragazze potranno contare anche sul grande tifo di casa.2 SERIE A